Percorso iter giudiziario

Percorso iter giudiziario

Progetto La violenza di genere che non degenera

L’equipe multidisciplinare dell’A.I.P.C., dal 2001 offre orientamento psicologico e legale alle presunte vittime e presunti autori di violenza e stalking nonché ai loro familiari. Il protocollo preventivo-riparativo ha un’alta percentuale di risultati positivi. Sei una vittima di violenza sessuale, maltrattamenti contro familiari e conviventi e atti persecutori (stalking)? Tutte le persone (uomini e donne) hanno diritto al patrocinio gratuito a spese dallo Stato Italiano a prescindere dal reddito. L’A.I.P.C. grazie all’equipe specializzata di avvocati, psicologi e psicoterapeuti con una comprovata esperienza sul campo, aggiunge, con un minimo contributo, un percorso di accompagnamento all’iter giudiziario, in presenza e a distanza, per potenziare il tuo benessere e la tua efficienza sin dalla fase della denuncia/querela o ammonimento. Aderisci al protocollo! Non esitare a contattarci anche ad agosto e per ulteriori informazioni e assistenza. Lo Sportello di ascolto e orientamento psicologico e legale per presunte vittime e presunti autori di violenze e stalking è attivo anche ad agosto. Attivo dalle ore 10:00 alle ore 19:00 sulla numerazione 0644246573. 

Al momento è in atto il progetto “La violenza di genere che non degenera” vincitore del bando finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari Opportunità. I finanziamenti permettono di offrire il protocollo A.I.P.C.© a tutte le persone colpite dalla violenza, in particolare i presunti autori di violenza e stalking.