Centro Italiano trattamento delle relazioni violente

Centro Italiano trattamento delle relazioni violente

Delitti Familiari

Centro Italiano trattamento delle relazioni violente sede di Roma e Pescara.

Il Centro Italiano prevenzione e trattamento delle relazioni disfunzionali e violente con sede in Pescara e Roma è il punto di riferimento per le regioni Lazio e Abruzzo e per le regioni Campania, Marche, Molise, Toscana e Puglia.

La VIOLENZA di genere che NON DEGENERA Progetto vincitore del Bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità bandito nel 2017 per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul” – Linea C) Programmi di trattamento degli uomini maltrattanti.

Il protocollo applicato è quello scientifico integrato A.I.P.C, centrato sulla persona, standardizzato e validato dal 2007 su un campione di centinaia di persone tra vittime, autori e familiari; il protocollo riesce a contenere circa il 70% delle ideazioni e dei comportamenti violenti e persecutori; riduce la recidiva migliorando la qualità della vita delle vittime e degli autori di violenza. Nello specifico prevede successivamente alla presa in carico una valutazione psicodiagnostica è psicofisiologica.

Il protocollo ha come obiettivo il superamento del comportamento e dell’agito violento da parte degli uomini violenti, della difficoltà nel canalizzare le emozioni e gestire la comunicazione e le relazioni. Gli uomini acquisiranno strumenti di cambiamento per costruire relazioni affettive sane e funzionali non connotate più dalla violenza; riduzione della recidiva del comportamento violento e prevenzione degli agiti violenti.

Si intende applicare il protocollo dedicato agli autori di violenza nelle relazioni affettive essenzialmente per la regione Lazio e Abruzzo e sul territorio nazionale laddove emerga una richiesta specifica da parte dei centri anti violenza che volessero usufruire di un intervento specialistico in presenza e a distanza sugli uomini autori di violenza. Lo sportello di ascolto ed orientamento psicologico per vittime ed autori di violenza offre dal 2001 un’ampia gamma di servizi e consulenze, con il progetto si conta di poter ampliare ulteriormente i servizi. 

Il Centro è aperto a tutte le persone senza distinzione di genere che stanno vivendo una relazione disfunzionale e violenta.  

I professionisti volontari del Centro sono disponibili ad eventuali collaborazioni con liberi professionisti, enti pubblici e privati.

Per appuntamenti ed informazioni

Numero Nazionale 06442426573 (dal lunedì’ al venerdì’ orario 09:00_19:00)

Numero Nazionale 39 392 440 1930 (festivi e fine settimana orario 12:00_16:00)

Sito: www.offender.eu   Mail: info@offender.eu

Se sei interessato al Seminario “Le relazioni Violente”, 29 novembre presso la sala conferenze Questura di Pescara vai sul link https://www.offender.eu/news/Aperto-anche-a-dieci-professionisti-Pescara,-29-novembre-Questura-di-Pescara-Seminario-%E2%80%9CLe-relazioni-violente%E2%80%9D.html